Cosa Vedere a Tulum

La maggior parte dei posti da voi visitati fno ad ora avrà senz’altro avuto caratteristiche specifiche, tali da rendere quel viaggio assolutamente unico, irripetibile, diverso da qualsiasi altro.

Affermato ciò, posso dirvi che esistono alcune destinazioni che vi offrono molti tipi di “viaggio nel viaggio”, completamente differenti tra loro, solo spostandosi pochi chilometri o addirittura senza muoversi affatto.

Uno tra tutti il Messico, oggi meta desiderata da molti.

La possibilità che vi offre il Messico per le vostre vacanze sono molte e consentono di conciliare diverse esperienze ed attività piacevoli, senza dover andare lontano(dall’hotel) per viverle. Un viaggio che ci permette di coniugare per esempio avventura e mare tropicale.

Tra i vari insediamenti c’è il sito Maya di Tulum, un perfetto esempio di come si possa combinare una vacanza avventurosa. all’esplorazione delle antiche rovine della civiltà Maya, ed una vacanza rilassante sulla sabbia calda, bianca e soffice del mare tropicale caraibico.

Sulla sabbia bianca che si affaccia sul Mar dei Caraibi si trovano i resti del castello, probabilmente una torre di avvistamento che apparteneva alla civiltà dei Maya.

Il sito di Isboth offre interessanti paesaggi archeologici e viste davvero impressionanti. La spiaggia è anche a pochi minuti dalla città ed è completamente attrezzata per praticare una vasta gamma di attività. Oltre al castello è possibile visitare diversi altri edifici del sito di Tulum.

Nel caso vogliate visitare le rovine di Tulum, ecco qualche indicazione utile
L’accesso alle rovine è protetto ed è necessario pagare un ticket; ma non preoccupatevi il costo è molto basso (un paio di euro, circa 40 pesos). L’accesso al sito è consentito solo a piedi, lasciando l’auto al parcheggio che è circa 1 Km dalla zona sito. Per questo motivo è meglio arrivare di mattina presto ed evitare il caldo eccessivoe la lunga fila di visitatori.