In questa guida spieghiamo come preparare il pane di patate senza utilizzare una macchina del pane. Iniziamo a prepararci tutti gli ingredienti che ci serviranno per fare questo tipo di pane, per preparare il pane di patate ci servono: settecento grammi di farina bianca, due buste di lievito di birra. Il lievito di birra che metteremo dovrebbe essere dal tipo mstrofornaio pane angeli, aggiungeremo venti grammi scarsi di zucchero, preferibilmente mezzo cucchiaio grande, quattro occhiali di olio di oliva. Successivamente aggiungeremo quattrocento grammi di patate bollite, in seguito sbucciate molto bene e infine passate a setaccio molto finemente con il passatutto fino a formare unaRead More →

I Monti Pindo sono una delle catene montuose più imponenti della Grecia. La catena include due parchi nazionali, la seconda gola per lunghezza d’Europa e alcune delle cime più alte del Paese. Un’area dei Monti Pindo è protetta dal Parco Nazionale di Vikos – Aoӧs, creato nel 1973, che copre l’area intorno alla Gola di Vikos. Il parco nazionale più grande dei Monti Pindo fu creato nel 1966. Nel parco si possono trovare gli esemplari rimasti in Grecia di lupi e orsi, come anche di cervi, cinghiali, linci e camosci. Scruta il cielo per individuare i molti uccelli rapaci che abitano questi luoghi. Dato cheRead More →

Il lievito madre si avvia a temperatura ambiente (t.a. 26/28/30°C) Impastare 20 g di Farina (meglio se di Forza W 350 (13% circa di proteine sull’etichetta stampata sulla confezione). 10 g di acqua a temperatura ambiente (opzionale: un cucchiaino di succo frutta fresca come uva, mandarancio, arancio, mela che fungano da “starter” per avviare una più precoce fermentazione. Impastare e creare un panetto solido. Disporlo in un barattolo di vetro alto e stretto, sgonfiarlo per farlo aderire bene al vetro e lasciarlo fermentare a temperatura ambiente x 48 ore coperto da pellicola trasparente bucherellata in superficie con uno stuzzicadenti. Il procedimento da seguire riguardo alRead More →

La salsa è un ballo nato a Cuba e trapiantato successivamente a New York, quando buona parte del popolo cubano si spostò in questa zona. Risulta essere un ballo che attrae molto per il clima di allegria e di sonorità della musica, per le tante mescolanze di ritmi, in gran parte caraibici. Si compone di 3 step ballati e uno non ballato rappresentato dalla pausa o stop o riposo, come dir si voglia. Si inizia con la gamba sinistra, partendo da una posizione che sarà chiamata del “centro corpo”. Fai un passo in avanti con la gamba menzionata, poi spostando il peso del tuo corpoRead More →

Questo periodo per molte persone indica il ritorno al lavoro, allo stress e alla quotidianità che come un’onda ci travolge… ma non scoraggiamoci perchè tra poco arriveranno le ferie, un periodo con la sua magia e riuscirà, per poco, a farci tirare un sospiro di sollievo! In attesa che vengano tempi migliori eccomi a voi per spiegare una ricetta rivisitata da me del cavolfiore, classica verdura che non piace proprio a tutti. INGREDIENTI 600 gr di cavolfiore fresco 200 gr di patate 100 gr di albume d’uovo olio extra vergine di oliva quanto basta 50 gr di provola dolce pangrattato quanto basta sale e pepeRead More →